VAFFANCULO

Il Blog dove puoi sfogarti!!

Vaffanculo Blog – Registrazione Utenti

Ciao a tutti,

dopo aver ricevuto un sacco di mail, bestemmie, vaffanculo a volontà.. ho deciso di riaprire le iscrizioni al blog. METTETE STI CAZZO DI TITOLI quando scrivete ed utilizzate le CATEGORIE ed i TAG

Bene, ne approfitto per mandare affanculo tutti gli iscritti ed i futuri. Buona fanculizzazione!!

ti odio!!!

ti odio e sta volta non ti faccio proprio nessun complimento stronzo maledetto ti odio ti odio ti odio fai veramente schifo vaffanculo

Vaffanculo alla mia timidezza!

Questo sfogo ci vuole proprio! Un grandissimo vaffanculo alla mia insicurezza e timidezza, che mi fa fare figuracce sul lavoro e con gli uomini. Maledetta la mia stupidità, egoismo e insicurezza.

Vorrei saper stare al mondo e invece in tanti anni di vita non ho ancora imparato e non sono cresciuta, sono ancora una bambina dentro.

Vaffanculo alla mia personalità che attira tante antipatie, vaffanculo alla mia malattia (forse la schizofrenia) che mi toglie il respiro. Vaffanculo al destino, che mi ha fatto così.

Vaffanculo alla presidentessa della commissione

che mi ha bocciato (ma ha bocciato anche tutte le altre che hanno fatto l’esame) perché sei solo un pezzo di merda che ha paura a farsi rubare il mestiere da gente più brava di te. Sei solo una nullità, sei odiosa, sei una carogna. Non vali niente e spero che un giorno te ne accorgerai di quanto sei inutile e stupida e ignorante. Spero che qualcuno te lo dica in faccia, testa di cazzo. E vaffanculo alla scuola che l’ha pagata per fare la presidente della commissione, pendendo dalle sue labbra e facendo ogni cosa lei dicesse. Non capite un cazzo, mi avete ciucciato i soldi dell’esame per poi bocciare tutti. Complimenti. A chi farete il corso? Al muro? A una stanza vuota? Parlerete da soli al vento?

Ah, e intanto che ci sono, mando un grosso affanculo alla moglie del mio ex capo e al mio ex capo. Ma soprattutto la moglie. E’ una vaccona, una puttana, una baldracca. Spero che crepi presto. Ma soprattutto spero che crepi la presidente.

Andate a fanculo, vacche!

Vaffanculo ai dottori incapaci

Vaffanculo ai dottori che non capiscono niente, ti danno delle medicine e non sanno nemmeno cos’hai, non sanno nemmeno gli effetti collaterali pesantissimi e ti fanno fare esami su esami, costosi, ultrasuoni, massaggi, ecc., per alla fine curarmi da sola guardando le semplici controindicazioni su internet o sul bugiardino.

Vaffanculo perché siete degli idioti che non sanno fare il loro mestiere, pensano che la laurea sia tutto e di essere onnipotenti, invece io sto benissimo senza medicine e senza fare esami e altre menate varie inutili se non a ciucciar soldi.

Molti pensano che siate infallibili, ma io me ne accorgo sempre più che siete solo una manica di imbecilli.

Eh sì, ho capito che i medici non sono infallibili e che, come disse Freud, il miglior medico siamo noi stessi.

Non dubito che ci siano dei dottori bravi che sanno fare il loro mesteire ma io devo ancora incontrarli.

Vaffanculo anno di merda!

Devo mandare un enorme vaffanculo a questo maledetto anno di merda, alle gente con cui ho avuto a che fare, all’ipocrisia che ha dominato in questi mesi, e vaffanculo a tutto il male che mi ha fatto, a tutte le volte che ho pianto, a tutte le volte che ho controllato la posta, che mi sono presa in faccia insulti e cattiverie, ai loro sguardi di odio e insofferenza, a tutte le volte che non ho provato a reagire, a tutto questo e a molto altro mando un grosso fanculo. Andate a fare in culo stronzi e vai a fare in culo anche te anno di merda, che da sogno ti sei trasformato in un incubo e che ora, almeno tu, devi finire!

Vaffanculo

Vaffanculo alla cattiveria della gente!

Ma vaffanculo va!

stronzetto con la puzza sotto il naso

volevo dirti anche se non leggerai mai questo…che sei uno stronxx malefico pezzo di merxx acido ignorante e al quanto stupido che hai rovinato l’amicizia che x anni continuava…e grazie tante x avermi insultata parecchie volte brutto cogxxxx che non sei altro il tuo cervello è annegato nel cesso mi fai vomitare e meno male sono una persona educata non dico altro ti avrei dovuto dare due bei schiaffi in faccia e sputarti addosso vaffanculo e ti ci mando di cuore crepa .

vaffanculo all’insicurezza

vaffanculo all’insicurezza, alla paura dei giudizi degli altri, alla paura che mi immobilizza, agli altri che giocano su questo per farmi stare male, al male che non mi passa, alla voglia di sparire, di non sentire più niente, a tutto quello che ho perso, al peso degli errori e delle critiche che non mi lascia, vaffanculo

vaffanculo incubo

vaffanculo un gradissimo vaffanculo alla mia vita che non funziona, alla mia insoddisfazione, a questa testa che non smette di pensare ma non sa giungere a una decisione e a una conclusione, a questa situazione stagnante che mi sta logorando, a questa vita che non è la mia, o quella che mi ero immaginata e nella quale credevo di essere, alla cattiveria e all’egoismo di troppe persone che non sanno se o di odiarmi, alla mia vita paralizzante, alle lamentele che non servono a nulla, alla paura che come sempre mi immoblizza, a tutto questo, a questo incubo devo mandsare un vaffanculo nella speranza che prima o poi si infranga. vaffanculo ai sogni che diventano incubi e dai quali non si riesce a uscire.

vaffanculo un pò a tutto

Vaffanculo a me che sto qui a mandare vaffanculi invece di vivere, vaffanculo al destino che è proprio baffardo, vaffanculo al mal di denti e alla notte che passerò, alla paura che bene o male non mi lascia, alla falsità e alla ipocrisia, alla giustizia che non esiste ed è una gran bugia, a questi brividi che non sopporto, alla commiserazione che vedo negli occhi degli altri, come se fossero poi tanto meglio di me, alla mia incapacità di parlare in pubblico e a tutte le mie fisse che non mi fanno vivere, alla mia debolezza che faccio sempre quello che vogliono gli latri e non so più chi sono, a questo lavoro che non va, ai miei pensieri troppo negativi, alla vita che avrei potuto avere se solo fossi stata capace di ribellarmi, e a quella che avrò che già conosco e dalla quale non fuggirò, a tutto questo perchè mi va stretto, perchè non mi va proprio ma non sono capace di cambiare, alle persone che mi giudicano senza conoscere e sapere e a quelle che mi sfruttano, che non mi hanno mai voluta ma mi hanno solo usata, a me che  non mi ribello, a me che i vaffanculo dovrei dirli in faccio, anzitutto allo specchio, vaffanculo perchè non sono fatta per gli sport da combattimento direbbe qualcuno, vaffanculo perchè non sono fatta per niente, vaffanculo